Biodigit

Il rilevatore d’impronte digitali integrato alle bussole antirapina

Con Biodigit le bussole antirapina di SAIMA possono diventare ancora più sicure attraverso la registrazione per immagini delle impronte digitali dei passanti. Brevettato nel 1992, Biodigit si è rivelato fin da subito un prodotto eccellente di deterrenza contro le rapine. Quando per alcune realtà, come ad esempio le banche, la sicurezza delle bussole, delle porte interbloccate e dei metal detector non bastava più, è stato necessario pensare a sistemi integrati che prevedessero strumenti all’avanguardia capaci di scoraggiare i ladri. Perché il sistema a interblocco venga attivato il passante è infatti obbligato a lasciare la propria impronta digitale che verrà archiviata in un disco di memoria. L’utente non ha nessuna difficoltà ad entrare – il meccanismo è molto semplice –, ma un malvivente non vorrà mai lasciare una traccia di sé così indelebile.

Scheda tecnica for Biodigit


  • Allestimenti
  • Impianto elettronico
  • Struttura
  • Prestazione
  • Dimensioni e pesi

Nome *

Cognome *

Azienda *

Paese

eMail *

Telefono

Richiedi Informazioni

Nome: *

Cognome: *

Company *

Stato:

Email: *

Telefono:

Note: *

Altri prodotti che ti potrebbero interessare

v

Protezione ATM

La protezione di contenimento dell’ATM è una struttura brevettata, realizzata in acciaio e materiali compositi con lo scopo di proteggere l’ATM nella zona della cassaforte...
metal detector tutta altezza

Metal Detector F3-J 06A

L’unico nella gamma prodotti di SAIMA Sicurezza, il metal detector F3-J 06A ha peso e dimensioni contenute.
Cassettiera autogestita per ingressi antirapina

Cassettiera autogestita

La cassettiera autogestita di SAIMA è stata pensata come deposito da collocare...